random_image1.jpg

L’albero di Natale del Rockefeller Center è probabilmente il più famoso al mondo e secondo una stima viene visitato da oltre 500mila persone ogni giorno. Per ammirarlo bisogna raggiungere la Rockefeller Plaza, tra la pista di pattinaggio su ghiaccio e il grattacielo che ospita il Top Of The Rock, incluso tra la 5th Av e la 6th Av e tra la 49th St. la 50th St.

I Playground newyorkesi sono paragonabili ai nostriparchi giocodi quartiere, ma sono anni luce più evoluti e curati in allestimenti e dettagli.

Che siate degli inguaribili romantici, degli appassionati di fotografia o dei “turisti per caso” non potete privarvi di uno dei tramonti che New York è in grado di regalarvi.
Qui di seguito vi segnalo i cinque che preferisco:

Milton Glaser era un vecchio acciaccato nato il 26 giugno 1929, uno di quelli che si poteva incontrare quotidianamente nei larghi marciapiedi di

FAO Schwarz è un negozio di giocattoli storico a New York, la sua attuale location è nella famosa Rockefeller Plaza ad angolo con la 49th Street.

Per quasi trent'anni, dal 1986, il sogno di tutti i bambini

Il Please Don’t Tell è un locale dell’epoca del proibizionismo, uno dei cosiddetti Speakeasy Bar, anche se ormai

Parliamo di cibo! Nello specifico di gamberetti...
Solitamente evito di mangiare nelle note catene di ristoranti e fast food, nei franchising o nei locali super commerciali che standardizzano i menù

Era la sera del quattordicesimo giorno, almeno uno di ritardo rispetto al previsto.
Il viaggio era stato tutt’altro che piacevole, 

In questo breve pezzo vi illustro la mia TOP TEN delle attrazioni newyorkesi.
Ho cercato di essere oggettivo e tralasciare l'aspetto emotivo

La Statua della Libertà è molto probabilmente il monumento più conosciuto al mondo.
Di seguito alcuni numeri interessanti:

Dicono di noi

Scopri New York

Seguimi su Facebook e Instagram

    In collaborazione con

S'Istella viaggi

Un Sardo a New York

Tutto iniziò il 17 agosto di 28 anni fa. 
Era il 1992, ed io poco più che bambino stavo seduto in preda all'agitazione su un Boeing 747-400 della KLM in volo da Amsterdam verso la città dei sogni, quelli di allora e quelli di oggi, la città con la ferita più grande di queste ingiustificabili crociate moderne, la città che non si è arresa e combatte con pugni e sorrisi, la città che non dorme mai: New York City


LEGGI TUTTO

Follow Us

facebook  instagram youtube twitter 

 

Contattaci

E-mail

Telefono