random_image2.jpg

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Coniato dall’astrofisico di origine newyorkese Neil deGrasse Tyson, il termine ormai noto "Manhattanhenge" indica un fenomeno

al quale vale la pena assistere se siete a New York nelle tre settimane precedenti o successive al solstizio d’estate.
ManhattanhengeNY
Così come succede a Stonehenge con le pietre, a Manhattan il sole si allinea con il reticolato di isolati (“blocchi”) da ovest a est, dando vita a tramonti spettacolari: la nostra stella madre arancione scorre tra i grattacieli delle varie Streets prima di spegnersi sotto il manto stradale verso l'Hudson.
Il tutto avviene in date precise, quindi informatevi per tempo, ma orientativamente il primo appuntamento è intorno al 28 maggio e il secondo il 12 luglio.

Consiglio...
Le Streets ideali per godere al meglio dello spettacolo sono la 14th, 23rd, 34th, 42nd e la 57th.
Arrivate almeno mezz’ora prima dell’orario del tramonto per prendere posto (l’evento è diventato abbastanza popolare) e buona visione!!!!​

Curiosità...
Esiste lo stesso tipo di fenomeno anche durante il solstizio d’inverno, ma dovrete svegliarvi presto e aspettare l’alba invece del tramonto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Dicono di noi

Scopri New York

Seguimi su Facebook e Instagram

    In collaborazione con

S'Istella viaggi

Un Sardo a New York

Tutto iniziò il 17 agosto di 28 anni fa. 
Era il 1992, ed io poco più che bambino stavo seduto in preda all'agitazione su un Boeing 747-400 della KLM in volo da Amsterdam verso la città dei sogni, quelli di allora e quelli di oggi, la città con la ferita più grande di queste ingiustificabili crociate moderne, la città che non si è arresa e combatte con pugni e sorrisi, la città che non dorme mai: New York City


LEGGI TUTTO

Follow Us

facebook  instagram youtube twitter 

 

Contattaci

E-mail

Telefono